works

Fresco bosco

Certosa di San Lorenzo, Padula.

2006

Achille Bonito Oliva, curatore-regista di tutta la manifestazione, commenta: “con Fresco Bosco si assiste all’affascinante sfondamento della Certosa verso il Parco, in un incontro eccezionale tra natura e cultura”.

Dal tramonto all’alba, nella notte tra il 23 e il 24 giugno, nel grande parco della Certosa di San Lorenzo a Padula, si assiste alla straordinaria manifestazione Una Notte di Arte Totale “inaugura” Fresco Bosco. E’ un percorso multisensoriale ricco di suggestioni con eventi teatrali, poetici, musicali, artistici, performances, sculture e installazioni che animano lo spazio verde circostante e danno luogo a sorprese estetiche e a inedite sequenze visive.

Sculture e installazioni di grandi dimensioni daranno nuova vita alle aree verdi della Certosa: di Gianni Dessì una scultura in resina con in cima rami intrecciati (alta 2,80 m.); di Braco Dimitrijevic l’imponente scultura di 2,80 metri in pietra con l’iscrizione dorata che recita “Se osservi la terra dalla luna, virtualmente non c’è nessuna distanza tra il Louvre e lo zoo”; di Giuseppe Gallo due caproni in bronzo collocati su una struttura muraria nella quale è possibile addentrarsi; di Ernesto Tatafiore la scultura “Calamaro di montagna”, costituita da un grande cono in ferro (h. m. 2) con un calamaro rosso girevole all’apice; di Angelo Plessas le sette bandiere di tessuto ricamato che fanno parte della creazione “Neen”, un movimento concettuale-virtuale di cui l’artista è uno dei teorizzatori. La Galleria Giorgio Persano di Torino ha contribuito alla realizzazione dell’installazione di Luisa Rabbia in ceramica sul tema di ombre, alberi e foglie fossili, collocata nelle cavità sotterranee; della “Crepuscolare Madonna” di Alfredo Romano eseguita in policarbonato, e della scultura in vetro di Costas Varotsos “Horizon”, adagiata sul muro di cinta al margine del bosco per oltre 50 metri.

Dopo il grande successo di critica e di pubblico della mostra triennale Le Opere e i Giorni, che ha creato una significativa collezione permanente di arte contemporanea all’interno della Certosa, le creazioni artistiche di Fresco Bosco ne arricchiranno il patrimonio: sculture e installazioni rimarranno esposte in permanenza nel Parco e un video realizzato da Mario Franco testimonierà le azioni teatrali, musicali e le performances della notte inaugurale.